L’incontro tra Bush e Berlusconi

Berlusconi: ”la nostra amicizia e’ speciale e affonda le sue radici nella comunanza di valori e nell’amore per la democrazia e per la libertà”. E ancora: «Bush, grande presidente, la storia te lo riconoscerà»

Bush (tanto sorpreso da credere che si stesse parlando di un’altra persona): “Silvio è uno statista di una grande nazione e un cordiale amico degli Stati Uniti».

Ha detto bene, Maurizio Crozza, da ‘Ballarò'”: Bush e Berlusconi quando sono insieme fanno sempre uno strano effetto. Non si sa se spareranno cazzate o bombe. Ecco, da questo punto di vista a noi è andata meglio. Forse.

(vignette di Maramotti e Staino)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: