Quanto ci costa avere fede…

E veniamo ad un altro problema, forse non pressante come altri, ma in tempi di ristrettezze economiche…

Fede (Emilio) costa agli italiani 350.000 euro al giorno. Dal primo gennaio 2006, con effetto retroattivo. La Corte di Giustizia Europea ha condannato l’Italia a una multa di circa 130 milioni di euro all’anno se Rete 4 non cederà a Europa 7 le frequenze che Testa d’Asfalto (Berlusconi) ha in concessione dallo Stato. Per l’Europa l’assegnazione delle frequenze in Italia non rispetta la libera prestazione dei servizi e non ha criteri di selezione obiettivi.
La sentenza europea è la terza a favore di Europa 7 dopo quelle della Corte Costituzionale e del Consiglio di Stato. Testa d’Asfalto toglie l’ICI, ma introduce il canone Fede. Non ci sono conflitti di interessi? Perchè gli italiani devono pagare per guardare Fido Bau ogni sera? Se il concessionario pubblico di tre reti nazionali Testa d’Asfalto non sposterà Rete 4 sul satellite gli italiani alla fine del suo prossimo glorioso quinquennio pagheranno circa UN MILIARDO di euro di multa considerando gli arretrati.
Testa d’Asfalto è un genio, oltre alla concessione pubblica, la pubblicità a pagamento su tre reti avute in eredità da Craxi, avrà anche il finanziamento pubblico. Il ministero delle Comunicazioni non c’è più. In realtà non c’era neppure prima. Gentiloni che potrà dedicarsi di più al tennis con Ermete invece di passare lunghi week end ad Arcore.
L’ Agcom con il supporto del PD e della Repubblica e della Finocchiaro e di Topo Gigio è impegnata a tempo pieno sul pericoloso Travaglio. Se pò fà. Con i nostri soldi se pò fà.
Per sapere quanto stiamo versando al Presidente del Consiglio per non applicare le sentenze su Rete 4 scaricate e diffondete il banner. E’ bello contribuire al successo economico di Testa d’Asfalto con le nostre tasse.

via| BeppeGrillo.it

Annunci

9 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. alvaraalto
    Giu 26, 2008 @ 19:03:28

    e poi ci lamentiamo del canone RAI!

    http://it.youtube.com/watch?v=er94oa8Jqik

    Rispondi

  2. fabrizio
    Lug 08, 2008 @ 11:47:05

    A me piace l’informazione corretta, piace il blog di Grillo come piace il Governo Berlusconi (sulla base delle idee e ipotetica capacità di governo), chiedo quindi un link alla sentenza ufficiale della Corte Europea citata quando scrivi “La Corte di Giustizia Europea ha condannato l’Italia a una multa di circa 130 milioni di euro all’anno se Rete 4 non cederà a Europa 7 le frequenze che Testa d’Asfalto (Berlusconi) ha in concessione dallo Stato. Per l’Europa l’assegnazione delle frequenze in Italia non rispetta la libera prestazione dei servizi e non ha criteri di selezione obiettivi.”
    Ho letto più volte questa affermazione (che credo vera vista che di là si risponde minimizzando il problema a favore dei problemi maggiormente seri) ma non ho MAI letto la sentenza (quella vera e originale).
    A me piace Fede e preferirei pagare lui anzichè la RAI (se il canone non fosse invece una tassa di possesso sull’ elettrodomestico televisione), ciò non toglie che sono sinceramente curioso.
    Grazie
    Fabrizio

    Rispondi

  3. Giulio
    Lug 08, 2008 @ 12:36:52

    Dire che ti piace l’informazione corretta e, nel contempo, sostenere che ti piace Fede mi sembrano due cose che non possono stare insieme… 🙂
    A meno che non vogliamo ammettere che ciò che fa Fede non è informazione ma cabaret… la qual cosa ci può stare.

    Si può benissimo essere contrari al pagamento del canone Rai ed io lo sono. Ma ciò non toglie che rete4, anche per la comunità europea, è ‘abusiva’.

    Ora, io capisco che il presidente del consiglio abbia problemi più impellenti da risolvere per salvarsi dalla patria galera (immunità, blocca processi e quant’altro), però con un deficit così alto non penso che possiamo permetterci il lusso di buttare dalla finestra 130 milioni di euro all’anno per il suo capriccio di mandare in onda il teatrino di Fede e delle telenovelas da quattro soldi.

    Comunque, ti allego dei links in cui puoi soddisfare la tua lecita curiosità (non sono siti ‘comunisti’):

    http://it.wikipedia.org/wiki/Lodo_Retequattro

    I testi delle sentenze della Corte di Giustizia Europea sono accessibili alla pagina http://curia.europa.eu/en/transitpage.htm, che è il sito ufficiale.
    La sentenza che ci interessa è la C‑69/07 del 31/01/2008. (già citata nel link a wikipedia).

    Le sentenze della Corte Costituzionale sono invece all’indirizzo http://www.cortecostituzionale.it/.
    La sentenza che ci interessa è la 466 del 20 novembre 2002.

    Il decreto (ribattezzato “Salva Rete4″) è il decreto del 24 dicembre 2003.

    Le sentenze del Consiglio di Stato sono invece reperibili su http://www.giustizia-amministrativa.it.
    La sentenza che ci interessa è la n. 3846 del 19 luglio 2005.

    Rispondi

  4. Trackback: Ancora sulla abusività di Rete 4 « GiulioinBlog
  5. fabrizio
    Lug 08, 2008 @ 13:10:58

    Grazie per i link, ora cerco (mi aspettavo il ink diretto alla sentenza sigh)
    Confermo che mi piace l’informazione corretta ed il tg4 (o meglio Emilio Fede).
    Non è tecnicamente cabaret, è una questione empatica; a me sta simpatico Fede come persona e trovo il binomio “Fede- amore di Fede per Berlusconi” di grande rilevanza umana e psicologica; mi spiego meglio: se guardo Blob ne ricavo un impatto acido, una ironia-sarcasmo senza nulla di positivo se non nella logica descrittiva: nessuno scampo o via difuga propositiva, solo cinismo (un pò come i comunisti italiani al Governo: antagonismo = mancato propositivismo); se INVECE guardo Fede sorrido, perchè è amore vero (ed è un sentimento positivo)e l’umorismo che ne deriva non è di tipo sarcastico ma paradossale.
    Insomma non lascia l’amaro in bocca anzi … in tempo di elezioni non leggo sondaggi ed exit pool, guardo in faccia Fede.
    Non sono contrario al canone, è una tassa di possesso televisore ma pochi lo sanno.
    A risentirci quando trovo sta sentenza
    Ciao
    Fabrizio

    Rispondi

  6. fabrizio
    Lug 08, 2008 @ 13:20:34

    Rispondi

  7. fabrizio
    Lug 08, 2008 @ 13:21:16

    Rispondi

  8. Giulio
    Lug 08, 2008 @ 13:27:16

    Fabrizio,
    non condivido per nulla il tuo amore per fede ed il tg4, ma lo rispetto.
    Non è certo l’unico fazioso e molti, infatti, lo apprezzano perchè almeno lui lo è spudoratamente, mentre altri lo sono in maniera più subdola. E questo può anche essere vero. Ma Fede arriva a negare l’evidenza, a sostenere l’insostenibile.
    Trovo il suo tg inguardabile, forse battuto solo da Studio Aperto (ed è una bella lotta!), che sembra spesso la versione breve di Lucignolo (altro programma di dubbio gusto).
    Io il tg4 l’ho seguito spesso per motivi … lavorativi: per me è fatto davvero in maniera sciatta, quasi amatoriale.

    Poi sempre gli stessi collegamenti (in uno su due c’è Gasparri, un tempo c’era anche la Santanchè), gli stessi servizi (fa caldo d’estate, fa freddo d’inverno), interviste montate ad hoc (quando governa il centrosinistra gli intervistati son tutti lamentosi, quando governa Silvio non si vedono…), le foto scelte ad arte (Silvio sempre sorridente e sempre più crinito, Prodi sbadigliante o con gli occhi chiusi…).

    Prova a confrontare le notizie dei 7 tg nazionali (sia la scaletta che il contenuto). Puoi ad esempio consultare questo bel sito con le notizie di oggi.

    Guarda son d’accordo con Benigni, che tempo fa disse di Fede più o meno così: le mamme lo adorano perchè possono dire ai propri figli “guarda quello lì; se lui è diventato direttore di un tg, immagina che puoi diventare tu…”

    I miei tg preferiti sono quelli di Sky, La7 e Rai3 (nell’ordine).

    Comunque sul link a Wikipedia ci sono degli estratti (presumo siano i più importanti) dalla sentenza.

    Il canone Rai è in pratica una tassa sul possesso di un apparecchio audiovisivo, hai ragione: in teoria dovrebbe pagarlo anche chi possiede un sintonizzatore tv-usb per pc…

    Rispondi

  9. fabrizio
    Lug 08, 2008 @ 13:38:18

    Ciao Giulio,
    la sentenza è questa http://curia.europa.eu/jurisp/cgi-bin/form.pl?lang=it&newform=newform&jurcdj=jurcdj&docj=docj&docnoj=docnoj&typeord=ALLTYP&numaff=69%2F07&ddatefs=31&mdatefs=01&ydatefs=2008&ddatefe=&mdatefe=&ydatefe=&nomusuel=&domaine=&mots=&resmax=100&Submit=Avvia+la+ricerca

    ma non si capisce proprio sia su questo argomento, anzi, e manca la sanzione.
    A me piacerebbe veramente leggere la sentenza con tanto di cifre circa la sanzione altrimenti mi casca pure Beppe Grillo.
    Comunque il fatto è questo: a 40 anni ne ho viste e studiate abbastanza per non aver bisogno di informazione asettica, il palinsesto italiano è vasto in termini di tg (li guardo tutti e tiro le file, il mio preferito è senz’altro il TG2 mentre TG5 ha perso molto senza Mentana, la7 non la becco mentre il TG4 è d’obbligo per sorridere dopo una giornata di duro lavoro perchè l’orario è confaciente 3 volte a settimana -con cena anticipata per moglie in palestra e babysitteraggio selvaggio-).
    Condivido su ITALIA 1 e Lucignolo, RAI3 è di parte come tg4 ma manca il fatto di esserlo spudoratamente (realismo).
    I giornali sono quasi tutti di sinistra e leggo solo gli opinionisti (per me il giornale del giorno prima non ha senso di cronaca e potrebbe non esistere, specialmente dovrebbe non avere sovvenzioni pubbliche).
    Credo che la coscienza si formi ovunque assieme alla cultura ma NON CREDO che una persona mediamente intelligente, possa essere influenzata da quelli che vengono definiti opinion maker (tanto meno da Fede), altresì leggere sta benedetta sentenza con tanto di sanzione (in originale) mi serve come dato oggettivo; non è che poi Fede mi risulterà antipatico ma credo sia un obbligo che chi informa citi anche l’originale con un link.
    Ciao Fabrizio

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: