se il buon giorno si vede dal mattino …

Il nuovo Governo è in carica da appena un mese ma già si intravedono i suioi primi successi.

– L’immigrazione clandestina diventerà un reato e le nostre carceri potranno nuovamente ripopolarsi, magari per preparare un altro indulto.

– Via libera alla ‘giustizia fai da te’, aizzando l’intero Paese contro Rom, campi nomadi e extracomunitari in genere. D’altronde nell’Italia governata per un terzo dalla grande criminalità, che sovrintende il traffico di droga, di armi, di capitali, di esseri umani, l’estorsione, il controllo degli appalti e dei rifiuti, il problema che quotidianamente ci affligge sono proprio loro.

– L’Alitalia sembra aver risolto la sua crisi, grazie alla annunciata e sbandierata cordata italiana, pronta alla sua acquisizione.

– I rifiuti di Napoli cominciano magicamente a scomparire dalle strade.

– Via alle grandi opere: il ponte che collegherà Reggio Calabria a Messina è la priorità assoluta (ci sono interessi mafiosi in ballo, che cavolo!). Peccato solo per quel piccolissimo problema che la strada per arrivarci a Reggio Calabria sia un colabrodo…

– Le città sono diventate più sicure, se si esclude qualche incendio di campi rom, qualche aggressione razzista e un lieve rigurgito fascista, intollerante ed omofobico. Un piccolissimo passo indietro sul terreno dei diritti e della libertà.

– Si pensa di riaprire le porte al ‘sempre più sicuro’ nucleare. E’ irrilevante il fatto che appena ieri si è verificato un piccolo incidentino in una centrale nucleare slovena (ad un centinaio di chilometri da Trieste): secondo uno studio, in caso di fuga, la contaminazione sarebbe più grave di Chernobyl.

– Pronto il rilancio dell’occupazione: un nuovo assunto ogni 8 pensionati nella Pubblica Amministrazione e le grandi aziende continuano a sfoltire (oggi Telecom ha annunciato 5.000 esuberi). Tanto l’Istat, che considera occupati anche chi lavora un mese l’anno con un misero contrattino a termine, continuerà a dirci che la disoccupazione è ai minimi storici.

– E’ evidente l’apprezzamento all’estero di questo ‘New Deal’: un plauso speciale ci è arrivato dalla Spagna, nostra partner comunitaria, alla quale abbiamo garbatamente risposto di farsi i ca…i suoi.

– E l’opposizione? Beh, quella fa ombra…

Maramotti su Corriere.it                                            Staino su Corriere.it

Staino su Corriere.it                                     Maramotti su Corriere.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: