il caro petrolio

Giorno dopo giorno si assiste ad un aumento del valore del petrolio, poi scende di pochi centesimi e ricomincia subito a salire. In pochi anni il suo costo è aumentato esponenzialmente.

Quali sono i motivi? Alcuni sostengono che la ragione debba essere cercata nell’ascesa di Paesi come Cina e India che, aumentando la domanda, fanno alzare il prezzo.

Al di là di questo, è evidente che c’è qualcuno che sta registrando profitti incredibili.

Siamo poi giunti alla perfetta parità tra il prezzo di benzina e gasolio, a dimostrazione del fatto che che, come con l’introduzione dell’euro nel 2002, c’è sempre qualcuno che approfitta degli sbalzi di mercato per creare ingiustificate e impunite situazioni di profitto.

Si tenga conto, poi, che il peso del fisco sul costo alla pompa di un litro di benzina in Italia è pari al 55,3% (45,9% per il gasolio).

Urge trovare qualcosa di alternativo (il bioetanolo?) anche perchè con questi ritmi si stima che entro 40 anni le riserve attuali di petrolio saranno completamente esaurite.

Annunci

2 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Sandro kensan
    Mag 26, 2008 @ 12:19:06

    Tra 40 anni il petrolio sarà esaurito ma nessuno si potrà permettere l’ultimo barile di petrolio perché sarà troppo costoso. Intanto però affrontiamo un calo progressivo della produzione di petrolio, siamo al picco, la produzione di petrolio ha smesso di crescere, siamo in discesa.

    Rispondi

  2. Giulio
    Mag 27, 2008 @ 22:02:55

    Hai perfettamente ragione, credo.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: