la carta che si cancella

Si stima che ogni anno vengano stampate nel mondo circa 15.000 miliardi di pagine delle quali il 44,5% viene letto una sola volta e poi gettato. Ebbene, la Xerox ha realizzato la prima carta cancellabile e riutilizzabile grazie a una stampante speciale: un normale foglio bianco sul quale si può stampare qualsiasi contenuto che rimarrà impresso per le successive 24 ore e poi scomparirà gradatamente fino a far tornare la superficie nuovamente pulita e pronta per essere riutilizzata fino a cento volte. Purchè il foglio non venga scarabocchiato né stropicciato.

Alla Xerox c’è massimo riserbo sui materiali utilizzati per ottenere questo sorprendente risultato.

Di certo si sa che la carta intelligente è stata ricoperta da un composto chimico molecolare simile a quello utilizzato nelle lenti colorate, che si scuriscono o schiariscono a seconda della quantità di raggi ultravioletti che le colpiscono, capace di cambiare colore quando esposto a raggi Uv. A differenza delle lenti colorate però la carta cancellabile si cancella gradatamente impiegando dalle 16 alle 24 ore. Invece di usare inchiostro per produrre parole e diagrammi una speciale stampante scannerizza la carta trattata chimicamente con una specifica quantità di luce che reagisce e produce il testo, nelle successive ore il testo andrà a scomparire fino a cancellarsi completamente. Chi avrà bisogno di riutilizzare la carta prima delle 24 ore potrà passarla nella stampante speciale e con una quantità maggiore di luce il foglio sarà di nuovo immacolato, la stampante infatti non utilizza inchiostro e non ha bisogno di cartucce o ricambi. L’obiettivo della Xerox è quello di produrre una carta cancellabile che costa circa il doppio della carta normale ma che può essere utilizzata fino a cento volte.

E’ indubbio che il risparmio di carta avrà ripercussioni positive sull’ambiente ma forse il vantaggio maggiore deriverà soprattutto dal non uso di toner che, se non smaltito correttamente, è altamente inquinante e tossico.

via | Repubblica.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: